Lucciole di Elena Bellantoni in Mostra ad Alviani ArtSpace

lucciole

Alviani ArtSpace è pronta ad offrire una nuova occasione di confronto in quello che è ormai diventato in Abruzzo un punto di riferimento per la ricerca artistica e la contaminazione tra linguaggi d’espressione e tecnologici. All’interno dell’Aurum di Pescara, diretto da Lucia Zappacosta, in occasione della giornata del contemporaneo, viene così allestita dal 10 ottobre al 21 novembre la mostra personale di Elena Bellantoni dal titolo Lucciole (a cura di Antonello Tolve). Nata dalla rilettura dello scritto corsaro di Pasolini pubblicato il 1° febbraio 1975, questo lavoro che apre il nuovo programma espositivo dedicato alla luce nel suo anno internazionale (IYL15), sovrappone la storia personale dell’artista a quella politica del Belpaese per invitare lo spettatore a riflettere e a ricordare. In occasione dell’inaugurazione è in programma dalle 20,30 alle 21 la performinstallazione Impero Ottomano, che invita lo spettatore a elaborare un gioco di resistenza con l’artista e a riflettere sul concetto di resilienza psicologica e fisica.

Elena Bellantoni (Vibo Valentia,1975) vive e lavora tra Berlino e l’Italia. Dopo essersi laureata in Arte Contemporanea all’Università La Sapienza di Roma, studia a Parigi e Londra, dove nel 2007 ottiene un MA in Visual Art al WCA University of Arts London; approfondisce poi il teatro-danza e le arti performative con workshop in Italia ed all’estero. Nel 2007 costituisce Platform Translation Group e nel 2008 è cofondatrice dello spazio no profit 91mQ art project space di Berlino. La sua ricerca si incentra sul concetto di identità ed alterità attraverso l’uso di dinamiche linguistiche, tradotte in un linguaggio visivo.

Alviani Art Space
Largo Gardone Riviera
Pescara

Dal 10/10/2015 fino al 21/11/2015

Sto caricando la mappa ....

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.